Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Proseguendo la navigazione, si accetta il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok
E-mail: info@electricmotorsmt.com  Tel: +39 051 6875011
ITA  ENG cerca nel sito
Ti trovi inHome page>Prodotti>Motori elettrici

Motori elettrici

>>> FILTRO DI RICERCA <<<

Motori trifase

Serie di motori standard IEC con alimentazione trifase, isolamento cl.F e classe di protezione IP55 (o IP54 nelle taglie maggiori). Caratterizzati da un'elevata affidabilità possono essere utilizzati in innumerevoli soluzioni applicative.
TN
(polarità singola)
TNSA
Motori elettrici a sicurezza aumentata
Documentazione:

Motori trifase autofrenanti

I motori autofrenanti TF/DF nascono dalla applicazione, su un motore a corrente alternata, di un freno elettromagnetico a disco ad azione negativa che interviene, quindi, in mancanza di corrente causando l’arresto del motore e quant’altro da esso comandato. Il motore autofrenante garantisce quindi una grande precisione d’arresto e un elevato grado di sicurezza se l’interruzione è accidentale. Possono essere forniti con l’albero bisporgente Possibilità di alimentazione separata del freno.
TF
autofrenanti (polarità singola)
DF
autofrenanti (polarità doppia)
Documentazione:

Motori autofrenanti con freno ad elevato momento frenante e alta velocità di intervento

E’ un motore con freno elettromagnetico a molle, funzionante a c.a. con disco a doppia superficie frenante. Concepito per la massima precisione di sblocco e frenatura, massima frequenza di frenatura ed elevato numero di avviamenti. Tutti i motori vengono forniti con vite per lo sblocco manuale del freno, che consente di poter ruotare l’albero motore manualmente.
TFP
(polarità singola)
DFP
(polarità doppia)
Documentazione:

Motori autofrenanti con freno di stazionamento

I motori serie TFS sono dotati di freno di stazionamento elettromagnetico con bobina a corrente continua e coppia frenante fissa. L’alimentazione del freno è direttamente collegata alla morsettiera del motore tramite un raddrizzatore (in questo modo alimentando il motore il freno contemporaneamente si sblocca). Il freno può anche essere alimentato separatamente come avviene per i motori a doppia velocità o motori alimentati da inverter. Questo tipo di freno consente ingombri ridotti e la lunghezza del motore che ne deriva è di poco superiore a quella del motore normale della serie TN.
TFS
(polarità singola)
DFS
(polarità doppia)
Documentazione:

Motori monofase

I motori monofase MN sono dotati di un condensatore di marcia sempre inserito e collegato in serie all’avvolgimento sussidiario di avviamento. Le dimensioni sono identiche a quelle dei motori trifase, fatta eccezione per l’ingombro del condensatore. Il condensatore viene montato su apposito supporto che permette di isolarlo dal corpo motore limitando la trasmissione di temperatura e vibrazioni al condensatore stesso.
MN
(standard)
XN
(con alta coppia di spunto)
Documentazione:

Motori monofase autofrenanti

I motori monofase MF sono dotati di un condensatore di marcia sempre inserito e collegato in serie all’avvolgimento sussidiario di avviamento. Le dimensioni sono identiche a quelle dei motori trifase, fatta eccezione per l’ingombro del condensatore. Il condensatore viene montato su apposito supporto che permette di isolarlo dal corpo motore limitando la trasmissione di temperatura e vibrazioni al condensatore stesso. I motori monofase autofrenanti MF sono dotati di un freno a c.c
MF
(autofrenanti standard)
XF
(autofrenanti con alta coppia di spunto)
Documentazione:

PRODOTTI IN EVIDENZA